“Se il venditore non risponde in 10 minuti, trovo un altro venditore”

Questa affermazione di un utente di Twitter ha destato scalpore nel web, in quanto l’affermazione rimarca ancora di più il fatto che al centro del business non ci sono più le aziende, ma i clienti.

Cos’è un Chatbot?

Leo Chatbot - Cos'è un Chatbot?
Un chatbot, definizione di “Robot collegato ad una chat”, non è altro che un software installato nelle proprie pagine social o nel proprio sito web, in grado di rispondere in maniera automatizzata a tutte le domande che gli vengono poste.

In poche parole, una volta che il cliente interagisce con un commento o un messaggio, il chatbot interviene in pochi secondi per inviare ulteriori informazioni.

Tutte le risposte possono essere personalizzate dall’azienda, scegliendo se inviare al cliente un messaggio di testo, un’immagine, un video o un file audio.
Garantendo una comunicazione diretta e amichevole.

*Secondo uno studio di settore, l’85% delle persone non sa riconoscere un messaggio scritto da un robot invece che da un umano.

Quanti tipi di Chatbot esistono?

Leo Chatbot - Quanti tipi di Chatbot esistono?
Questa domanda non trova una risposta corretta, in quanto un chatbot può essere progettato in base a tutte le caratteristiche dell’azienda e delle persone che interagiscono con essa.

Proviamo ad immaginare alcuni esempi:

CHATBOT TURISTICO: Il Comune di Chioggia, in provincia di Venezia è stato uno dei primi comuni a livello nazionale ad implementare un chatbot al proprio ufficio turistico, permettendo a turisti e cittadini di ricevere tutte le informazioni riguardanti:

Eventi, Luoghi da visitare, Luoghi d’interesse, Previsioni Meteo e tanto altro.

ECCO UN ESEMPIO: https://m.me/IATCHIOGGIA?ref=w5959272

CHATBOT RISTORANTI/PIZZERIE/PUB/BAR:

L’assistente virtuale collegato alle proprie pagine social permette ai clienti di consultare il menù, la lista dei vini, scoprire allergeni e simili e di riservare un tavolo.

Senza mai uscire dalla chat di Facebook!

Oltre a questo, un chatbot può fornire gli orari di apertura/chiusure e le indicazioni stradali.

ECCO UN ESEMPIO: https://m.me/leobotstudio?ref=w6021208

CHATBOT ISTITUTI SCOLASTICI:

Un istituto può rendere tutte le proprie informazioni pubbliche accessibili 24 ore su 24, permettendo a studenti e genitori di consultare:

Elenco libri di testo, Date di iscrizione, Elenco Professori, Corsi di recupero e Festività Scolastiche.

ECCO UN ESEMPIO: https://m.me/leobotstudio?ref=w6400678

CHATBOT AMBULATORIO:

Un ambulatorio o poliambulatorio può utilizzare un Chatbot per fornire 24 ore su 24 ai propri pazienti: informazioni sugli orari di apertura, informazioni ritiro referti, possibilità di prenotare una visita specialistica e tutto quello che un poliambulatorio fornisce ai propri clienti.

ECCO UN ESEMPIO: https://m.me/leobotstudio?ref=w6021246

Questi esempi servono per far capire come un chatbot potrebbe essere strutturato per ogni tipo di attività.

Perchè installare un Chatbot?

Leo Chatbot - Perchè utilizzare un chatbot

Installare un Chatbot può avere diversi aspetti positivi in base alla tipologia di attività in cui viene utilizzato, ma proviamo ad elencarne alcuni:

• Rapidità nelle risposte

• Risposte automatizzate accessibili 24 ore su 24

• Affidabilità

• Personalizzazione completa

• Non solo testo, ma anche immagini, video e audio

• Riduzione della mole di lavoro

• Comunicazione diretta e personalizzata: Ciao Laura, come posso aiutarti?

• Tutte le interazioni dei clienti vengono registrate, fornendo dati su cui migliorare la propria comunicazione aziendale

Conclusione

L’assistente virtuale è uno strumento e in quanto tale non deve considerarsi come un sostituto, anche se spesso sostituisce direttamente una figura professionale, ma deve essere utilizzato come supporto alla customer care.